Asia

5 Cibi strani giapponesi

GOOOOOOOOOD MORNING  Travellers di 1905, dopo aver visto i ristoranti più strani del paese nipponico è giunto il momento di soffermarci su i piatti più strani visti e provati del mondo nipponico.

Come ben sapete ormai la cucina giapponese ha invaso l’Europa e non solo, ma ha ancora molti piatti mai esportati qua da noi forse a causa della loro stranezza.

Scopriamoli in questa piccola guida coi 5 piatti più strani mai provati  o visti.l

JIBACHI SENBEI

Tipici della città di Omachi, sono cracker si riso ripieni di, attenzione, vespe scavatrici. Vengono prima bollite poi essiccate ed infine miscelate al riso per realizzare lo snack. Anche questo direi che non è per tutti.

fugu1

FUGU

E’ il pesce palla, un pesce che possiede all’interno dei propri organi una dose letale di tetrodotossina, consumabile solo a seguito di una preparazione appropriata per rendere inoffensivo il veleno ed impedirgli di contaminare la pietanza. Se viene mangiato in posti non sicuri e non è trattato come si deve è letale.

La difficoltà di preparazione lo ha reso uno dei piatti più celebri in Giappone: la città di Osaka gli ha dedicato persino un museo.

Hachinoko-rice-1024x576

HACHINOKO

Si tratta di un dolce dalla consistenza croccante. E fin qui niente di strano… se non fosse che è a base di larve di api cotte in salsa di soia e zucchero. Davvero non per tutti.

shirako-sashimi

SHIRAKO

Questa cosa bianca abbastanza inquietante è chiamata shirako ed è, attenzione, liquido seminale di pesce (detto più volgarmente sperma), all’interno dei suoi stessi testicoli.

Si tratta di un piatto speciale, di quelli che in genere vengono riservati alle feste o alle giornate particolari e non c’è amante della cucina giapponese che non lo abbia sperimentato. Principalmente si usa quello di pesce palla o di salmone e si consuma incredibilmente crudo, accompagnato da verdure e riso bianco.

pixta_4978068_S

NATTO

Parto con uno dei cibi più difficili da capire per gli occidentali e anche per i giapponesi stessi, che spesso non lo gradiscono. Il natto è il prodotto dalla fermentazione dei fagioli di soia e contiene i cosiddetti “batteri natto” ovvero i bacillus subtilis, responsabili del suo poco rassicurante aspetto filamentoso.

Sono dei potenti immunostimolanti ed efficaci nelle disfunzioni del tratto intestinale e urinario. Hanno però purtroppo un odore pungente e un sapore tremendo, terroso, un incrocio tra ricotta e fegato tritato.

E’ un piatto molto comune in tutto il Giappone, in particolare nella zona di Tokyo e incredibilmente viene consumato a colazione accompagnato dal riso bianco. A volte lo si può trovare anche come ripieno di un sushi maki (mi è capitato..)

Di piatti ve ne sono molti altri dal sakè col sangue di tartaruga, al gelato al serpente, il paese del sol levante vi sorprenderà sempre quindi non vi preoccupate questa è soltanto una piccola parte del mondo gastronomico del Giappone, cosa vi posso consigliare, PRENDETE LE VALIGE e partite alla volta del Giappone per scoprire questi piatti.

E voi avete piatti strani da consigliare?  Scrivetelo qui nei commenti

Grazie per aver letto il nostro  blog, ti consigliamo di vederne altri e di seguirci sui vari social.

Buon viaggio by 1905Travellers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *